Milano Vogue Fashion's Night Out: Lapo Elkann ha presentato Italia Independent

| | Comments (0)
Milano Vogue Fashion's Night Out

Negozi aperti a Milano nel quadrilatero della moda, in occasione della Vogue Fashion's Night Out: una notte in cui la moda è stata la protagonista non solo in Italia, ma anche nel Regno Unito, Russia, Francia, Spagna, Cina e in molti altri Paesi del mondo.

Per l'occasione l'Amministrazione Comunale milanese ha ideato un progetto di beneficenza, che ha visto coinvolti i designer delle griffe più prestigiose nella elaborazione di t-shirt a sfondo ambientalista. Tale iniziativa, che prende il nome di "Adotta un albero", ha come fine di accrescere le aree verdi della metropoli, infatti parte del ricavato di questa serata sarà devoluto per piantare nuovi alberi.

Il grande evento si è svolto alla presenza di stilisti e celebrities, ed è stato aperto a tutti, rendendo - per una sera - il mercato del lusso accessibile ai più. Gli articoli che sono stati venduti fanno parte di una serie in Limited Edition. Lapo Elkann ha presentato in una nota boutique del quadrilatero della moda, la nuova collezione di abbigliamento e scarpe del suo marchio Italia Independent.

Dottor Elkann quali sono i punti di forza del suo brand?
I punti di forza del brand Italia Independent sono i colori, la qualità e l'inventiva, che da sempre permette al prodotto italiano di contraddistinguersi nel mondo. La tipologia del marchio e i colori adottati in sé veicolano un messaggio, che tende a diffondere l'immagine dell'Italia e con essa le sue tradizioni e i valori. Non a caso le stampe presenti sui nostri capi d'abbigliamento rappresentano bandiere straniere realizzate con le tonalità del tricolore italiano: un elemento di apertura verso gli altri paesi pur mantenendo la nostra identità e originalità.

Qual è il target a cui fate riferimento per la creazione degli articoli?
I nostri prodotti sono concepiti essenzialmente per persone che stanno bene con se stesse e con gli altri, il nostro punto di riferimento di base è l'armonia in tutte le sue forme, e la nostra linea d'abbigliamento è creata per persone semplici, che amano la vita.

Come si pronuncia rispetto al mercato cinese, che in Italia ha letteralmente divorato il settore tessile?
Una risposta a questa domanda meriterebbe più tempo, e siccome stasera il nostro obiettivo è vendere, sarò sintetico: Pur riconoscendo l'importanza del mercato cinese in ambito mondiale resto un estimatore del made in Italy. La qualità del prodotto italiano ha fatto storia, tuttavia ci sono italiani che in Cina hanno fatto bene, mi riferisco a Ermenegildo Zegna, il cui marchio è leader mondiale nell'abbigliamento di lusso maschile. Se il settore tessile in Italia è stato divorato la causa è da ricercarsi anche nell'elevato livello di produttività dei cinesi. Ma ripeto ci battono soltanto dal punto di vista quantitativo.


Regole per commentare gli articoli
L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non utilizza filtri preventivi e pertanto chi invia il proprio messaggio è il reale e l'unico responsabile del contenuto e delle sue sorti.

Prima di intervenire nel blog è utile sapere che non sono consentiti messaggi:

  • - privi di indirizzo email
  • - anonimi (cioè senza nome e cognome) ma puoi utilizzare uno pseudonimo
  • - pubblicitari
  • - con linguaggio offensivo
  • - che contengono turpiloquio
  • - con contenuto razzista o sessista
  • - il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, etc.)

    La redazione potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. La redazione non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

    Invia il tuo commento

    (Se non hai mai scritto su questo blog, il tuo commento dovrà essere approvato dalla redazione. Ti ringraziamo per l'attesa.)

    Accedi al blog per commentare questo articolo oppure lascia un tuo commento senza effettuare la registrazione cliccando direttamente su comment anonymously.

    Ti ricordiamo che i messaggi anonimi (senza nome e cognome) saranno cancellati.




    Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003
    Desideriamo informarti che il Decreto legislativo n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Ai sensi dell'art.13 del D.lgs. n.196/2003, ti forniamo, quindi, le seguenti informazioni:

  • i dati da te forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
  • il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza
  • i dati da te forniti non saranno oggetto di diffusione
  • Creative Commons License

    This blog is licensed under a Creative Commons License

    Technorati


    November 2011

    Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat
        1 2 3 4 5
    6 7 8 9 10 11 12
    13 14 15 16 17 18 19
    20 21 22 23 24 25 26
    27 28 29 30      

    About this Entry

    This page contains a single entry by Odette Paesano published on September 15, 2009 3:00 PM.

    11 Settembre 2001-2009: un bilancio otto anni dopo was the previous entry in this blog.

    Corso di scrittura creativa is the next entry in this blog.

    Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.

    Tag Cloud